NUOVE AULE DELLA FACOLTA’ DI ARCHITETTURA ROMA TRE NELL'EX MATTATOIO DI TESTACCIO, ROMA

Progettazione Preliminare e Definitiva

Localizzazione progetto:
ROMA, ITALIA

Committente:
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI ROMA TRE

Progettista:
Arch. EUGENIO CIPOLLONE
INSULA ARCHITETTURA E INGEGNERIA

Consulente:
Arch. RENZO CANDIDI

Importo lavori:
1’530’000 euro

Superficie:
900 mq

Progettazione:
2005

Il progetto prevede la riconversione del Padiglione 2b del complesso dell’ex Mattatoio di Testaccio in aule universitarie.
Caratterizzato oggi da un impianto ad ambiente unico, il padiglione era in origine diviso in sette stalle da muri trasversali demoliti nel 1932 e sostituiti da coppie di capriate reticolari in c.a.
L’intervento progettuale ripropone, nella medesima posizione in cui erano originariamente i muri trasversali, sei pareti divisorie poste tra le coppie di capriate reticolari in calcestruzzo, caratterizzate da due parti laterali fisse trasparenti e da una parte centrale opaca apribile.
Tale soluzione permette la possibilità di varie configurazioni dello spazio interno: da un volume unico da circa 840 metri quadri di superficie, fino a sette ambienti da circa 120 metri quadri ciascuno, usufruendo di tutte le soluzioni intermedie con combinazioni di ambienti da 240, 360, 480, 600 e 720 mq.



View Fullscreen