BIBLIOTECA JALISCO

NUOVA BIBLIOTECA PUBBLICA DELLO STATO DI JALISCO

Concorso internazionale di progettazione
PER LA NUOVA BIBLIOTECA PUBBLICA DELLO STATO DI JALISCO, MESSICO

Localizzazione progetto:
GUADALAJARA, MESSICO

Committente:
CENTRO CULTURAL UNIVERSITARIO DI GUADALAJARA, MESSICO

Progettisti:
Arch. ALESSANDRA MACCHIONI
con Arch. SAMUEL ARRIOLA

Data concorso:
2005

Importo lavori:
25'000’000 euro

Il progetto si colloca nella periferia settentrionale di Guadalajara, in un'area delimitata a nord dall'arteria viaria del Periferico. Dall’esigenza di evitare il rumore e le vibrazioni delle auto, nasce l’idea di dare le spalle alla strada, negando la sua presenza con una facciata inclinata e consentendo verso l'interno di conservare il silenzio necessario alle attività della biblioteca, grazie ad una facciata membrana contro il rumore verso nord, costituita dai libri stessi; verso sud e verso il parco invece si aprono le sale di lettura. Un edificio arretrato che lasci spazio ad una terrazza protetta dal sole del sud: uno spazio nuovo conosciuto e riconoscibile. All'interno della biblioteca lo spazio cambia così come la posizione delle sale di lettura che, come casse flottanti nel vuoto del vestibolo, danno una scala adeguata ed emblematica.
Il progetto vuole proporre un libro aperto per la città di Guadalajara, un vuoto dove si percepiranno le diverse attività del suo interno: chi sta fuori sarà informato ed invitato a conoscere gli strumenti dell'immaginazione e della memoria. La relazione tra interno ed esterno si confonde: chi è dentro si riconoscerà fuori.



View Fullscreen